Archivio

Archive for giugno 2016

Risotto con seppie

06/06/2016 1 commento

Risotto con seppie

  • 320 gr di riso
  • 1 kg di seppie
  • 400gr  di pomodori pelati
  • 1/2 litro circa di fumetto di pesce
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo
  • 2 bicchieri di vino bianco secco
  • 8 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale  e pepe

Guarda altre ricette con:riso seppie

  • Tempo Preparazione:
    30 Minuti
  • Tempo Cottura:
    40 Minuti
  • Dosi:
    4 Persone
  • Difficolta’:
    Media
  • Costo:
    Medio-Alto

Il risotto con le seppie è un risotto classico della nostra tradizione. Buonissimo e indicato in ogni occasione. Tutto da provare!

Procedimento

Pulite le seppie, eliminando gli occhi, la pelle, l’osso e il pacchetto dell’inchiostro. La miglior cosa, se non si ha molta dimestichezza nel pulire il pesce, è farlo fare dal proprio pescivendolo.

Lavatele e tagliatele a piccoli pezzi.

In un tegame soffriggete la cipolla tritata e lo spicchio d’aglio intero in qualche cucchiaio d’olio. Quando l’aglio sarà rosolato, eliminatelo, aggiungete le seppie facendole rosolare per circa dieci minuti, sfumatele con un bicchiere di vino a fuoco alto fino a completa evaporazione della parte alcolica.

Aggiungete il pomodoro e lasciate cuocere per circa un quarto d’ora.

Fate soffriggere della cipolla tritata in qualche cucchiaio d’olio in un tegame dai bordi alti. Quando la cipolla si sarà imbiondita, aggiungete il riso e fatelo tostare a fuoco alto per circa un minuto o fino a quando i chicchi saranno diventati lucidi. Sfumate col vino bianco a fuoco alto, salate e aggiungete qualche mestolo di fumetto di pesce fino a coprire tutto il riso.

Da questo momento prendete il tempo per la cottura del riso, che a varia a seconda della tipologia usata. Di tanto in tanto mescolate e rabboccate con altro fumetto, facendo attenzione che il riso risulti sempre coperto.

Cinque minuti prima della fine della cottura del riso, aggiungete il condimento con le seppie e pomodoro e mescolate bene.

Servite e cospargete con del prezzemolo fresco tritato direttamente nel piatto

Categorie:Ricette